mercoledì 1 settembre 2021

INSEGNAMENTI


 

Bisogna obbligare gli uomini con la forza a fare ciò che è loro utile. – In diplomazia non vi è che un’ arte; mentire al momento buono, e esser ruvido al buon momento. – La società migliore per l’ indipendenza di un popolo è la società dei cannoni rigati. (Massimo D’Azaglio) – Pare impossibile quanto spesso noi facciamo una questione morale di una questione puramente fisiologica. (Alfredo Panzini) – La verità vi farà liberi. (La “Somma”) – Allora suol giungere il termine della prosperità quando l’ uomo non conosce più limiti al suo potere, né confini al suo desiderio. – La suprema ambizione: guidare le ambizioni degli altri. – Il mondo stima poco ciò che paga poco: maestri, preti…..(Settembrini) – Imparando ad obbedire, saprei un giorno comandare. (Solone) – Ciò che importa all’ alveare, importa all’ ape,-disse un antico. – Gli uomini si tengono o con l’ interesse, o con l’ ambizione, o con la volontà, o col piacere. – Dove le virtù sono onorate, gli uomini crescono valorosissimi. (Tucidide)

domenica 1 agosto 2021

GOVERNO


 

In fondo tutti i governi ricercano l’ obbedienza alla loro volontà che essi chiamano legge, perché questo nome designa delle cose che hanno l’ aspetto di essere state consentite, mentre abitualmente sono state imposte. Per ottenere questa sottomissione è necessario di essere forti, di mostrarsi più forti, di scoraggiare col prestigio della propria forza l’ audacia delle minoranze sovversive. (Francesco Crispi)

venerdì 2 luglio 2021

PLANETARIO


 

Un tale aveva costruito un bel planetario dove si vedeva la terra e gli altri pianeti girare intorno al sole, la luna girare intorno alla terra mostrando le sue fasi, un’ eclisse, ed altre ingegnosità. Un giorno un amico andò a trovarlo, un tipo che non credeva dal tetto in su e diceva sempre che il mondo si era fatto da se; e visto quel congegno domandò chi l’ aveva fatto.- Come chi l’ ha fatto? – rispose l’ autore.- Nessuno si è fatto da se. Se l’ amico approfittasse di questa lezione per guardare un poco più su del tetto, questo la storia non lo dice.

sabato 5 giugno 2021

PENSIERO E AZIONE


 

Quando abbiamo cancellato Dio creatore e legislatore, l’ immortalità dell’ anima individuale, la responsabilità morale non transeunte-altrimenti che responsabilità è mai? – della persona, il peccato e la rigenerazione dell’ uomo alla grazia, la distinzione essenziale fra il bene e il male, perché ci lamentiamo poi dello sconvolgimento pratico che necessariamente deriva – come corollario del teorema – da questo tragico sconvolgimento teoretico? Non è stato scritto a caratteri forti quella sentenza che domina tutta la storiografia henghelliana: “il reale è razionale?” Non si è detto che fra bene e male c’ è solo una distinzione “dialettica”? Che la lotta, la sopraffazione, costituiscono l’ unico motore della storia umana? Che la persona umana non vale, nella sua individualità, più di quello che valga un’ onda nella immensità dell’ oceano?Quando abbiamo intaccato in radice tutto il tessuto della verità cristiana, perché lamentarsi poi se altri uomini cercano di realizzare nell’ azione ciò che noi abbiamo già realizzato nelle idee? Responsabilità del pensiero sulle quali riflettiamo poco: peccati contro lo spirito che resistono alla stessa grazia redentrice di Cristo. (Giorgio La Pira)

lunedì 3 maggio 2021



Un clima, un orizzonte, una camera, hanno sovente un’ importanza decisiva sull’ artista. – Anche lo spirito si restringe vivendo in ristretti confini.

venerdì 9 aprile 2021

CURIOSITA' DELL' UOMO


 

Noi abbiamo da prima un istinto, poi un’ opinione, infine una cognizione, come la pianta ha le sue radici le sue gemme, i suoi frutti.

mercoledì 3 marzo 2021

AVVENIMENTI


 

Gli avvenimenti non bisogna soltanto subirli, bisogna saperli anche creare a tempo, e, naturalmente, per il bene.

lunedì 1 febbraio 2021

GRANDI UOMINI


 

Le grandi anime spesso non sono conosciute perché si celano; ordinariamente non appare che un po’ d’ originalità. Vi sono più grandi uomini che non si creda. – Si è mai contato tutto ciò che occorre di bassezze contemplate per costituire una grandezza d’ animo? – Molti che misurano gli uomini dall’ apparenza, vedendo Agricola sì rimesso e squadrandolo, non rinvenivano in che stesse tanta grandezza. (Tacito) – Aristotele dice che i grandi uomini sono d’ indole melanconica, come Socrate, Platone, Ercole… L’ amore è come il cibo e l’ atmosfera del genio. – Il genio consiste nell’ imporre la propria personalità. – Il genio non è che l’ infanzia nettamente formulata, dotata ora, per esprimersi, di organi virili e potenti. (Baudelaire) – Il genio è l’ irritazione di una suprema saggezza. – Il genio è una lunga pazienza. (Buffon) – Il genio, dopo tutto, non è forse che un raffinamento del dolore. (Baudelaire) – “Eschilo fa bene senza saperlo”, diceva Sofocle.

sabato 2 gennaio 2021

EDUCAZIONE


 

Il mio metodo è tutto esempi; non vi do altra definizione della virtù che il quadro degli uomini virtuosi, né altra regola per bene scrivere che i libri bene scritti. (Russeau) – Molta parte dell’ educazione del cuore è la cortesia, l’ urbanità, la garbatezza. (Thouar) – Io vorrei che il padre scegliesse per suo figlio un precettore che avesse piuttosto la testa ben fatta che ben piena.(Montaigne)

mercoledì 2 dicembre 2020

POTERE


 

Il molto potere è tentazione ed abuso.

mercoledì 4 novembre 2020

PROVERBI ARABI


 

Con una parola si toglie il veleno al serpente; ma con una parola si accende una guerra. – La tua lingua e il tuo cavallo, se li trattieni ti giovano, se li sbrigli ti rovinano. – La salute dell’ uomo sta nel chiavistello della lingua. – Tra gli onesti non si fanno conti. – Maggiore di te un giorno, più dotto di te un anno. – Chi arriva in alto, ha saputo parlare. – Il serpente che tentò Eva parlò arabo. Adamo ed Eva discorsero del loro amore in persiano. L’ angelo che li cacciò dal paradiso parlò turco. – Hai un amico ignorante? Consiglialo. Avrai un nemico intelligente. – La cipolla offerta dall’ amico vale un montone. – L’ ospite è il padrone di casa. – Il bastone è disceso dal paradiso. – Il troppo parlare diminuisce il rispetto. – Nella fretta è il pentimento. Nell’ indugio la salute. – La pazienza è la chiave della Provvidenza. – Pensa oggi, e fai domani.

domenica 4 ottobre 2020

CONTADINO


 

L’ unico che cambia veramente la faccia della terra è colui che modestamente vanga il suo campo.

martedì 1 settembre 2020

PARTITI


 

I partiti correggono la visione troppo ristretta della vita comune, e nobilitano l’ impulso dell’ interesse egoistico, coonestandolo con un grande ideale, per il quale è bello combattere. – Il peggior partito è sempre quello di non averne alcuno. – Il dovere dell’ opposizione, diceva Fox, è quello di opporre. – Partito deriva da “partire”, cioè dividere. – Il capo di un partito mette sovente alla testa delle faccende un uomo più coraggioso che cauto. – Vi sono dei partiti ai quali giova alzare la voce; ad altri conferisce piuttosto abbassarla. – Finiamo sempre per farci signoreggiare da quelli stessi che abbiamo creati. – I partiti in Inghilterra, diceva lord Russel, chiedono aiuto agli uomini di genio, ma si lasciano guidare dagli uomini di carattere. – Nelle piccole città i partiti politici non professano dottrine ma odi personali, e, ciò che nelle grandi e civili città è discussione d’ idee, cui si converte in ingiurie.

lunedì 17 agosto 2020

ABBUIARE

Aggiungi didascalia
 

Gli affari abbuiati possono essere più scandalosi dei misfatti impuniti.

lunedì 13 luglio 2020

AVVERSITA'


Timur, il tartaro, apprese a resistere alle avversità osservando in ragno che riparava la sua tela.

giovedì 30 aprile 2020

SCIENZA E SCIENTISMO


La scienza, tal quale essa è, non esclude affatto la religione: la religione è esclusa soltanto dallo scientismo, sistema filosofico che erige la scienza in verità totale ed assoluta, dimenticando la contingenza delle leggi scientifiche, e sostiene “a priori”, non esservi nulla in natura, oltre i legami universali e necessari dei fenomeni. (Emile Boutroux)

giovedì 2 aprile 2020

REPRIMERSI


Quando il tuo bisogno di felicità viene ad urtarsi con lo stesso bisogno, o di felicità, o solo di pace di una persona cara, è tuo dovere reprimerlo con ogni tua forza. Trasgredire questo chiaro ordine della tua coscienza è il principio della tua perdizione, e causa d’ irrimediabili dolori agli altri. Tornare indietro, o completamente arrestarsi, è cosa di estrema difficoltà, perché il male ha una sua ferrea logica.

sabato 28 marzo 2020

MARTIRI


Ogni uomo legge nella fronte del martire una linea dei propri doveri, e quanta potenza Dio abbia dato alla sua creatura per adempirli.

giovedì 12 marzo 2020

SILENZI



Il silenzio di una chiesa vuota è diverso da tutti gli altri silenzi.

domenica 1 marzo 2020

PROVERBI ESOTICI


Le montagne non devono abbassarsi e le colline non devono alzarsi. (Prov.albanese) – Non deve seminare chi ha paura dei passeri. (Prov.russo) – Iddio da le noci ma non ce le schiaccia.(Prov.russo) – L’ uomo capace di arricchirsi in un anno meriterebbe di essere impiccato dodici mesi prima. (Prov.russo)

venerdì 14 febbraio 2020

SOGNO


Pascal dice che se noi sognassimo sempre le stesse cose, questi sogni ci farebbero lo stesso effetto che la realtà; ma perché i sogni sono tutti differenti e incoerenti, quello che ci vediamo c’ impressiona meno di quello che vediamo nella veglia a causa della continuità. La vita è un sogno un po’ meno incostante.

sabato 1 febbraio 2020

DESTINO


E’ il nostro pensiero che crea la nostra sorte, o è la nostra sorte che crea in nostro pensiero? – I cieli inclinano ma non sforzano; onde i sapienti dissero che l’ uomo savio domina le stelle. (Cornaro) –