domenica 29 agosto 2010

GALILEO

Certe piccole notizie familiari ed intime sulla vita dei grandi uomini li avvicina a noi e ce li rende più cari, sicchè pare quasi di averli conosciuti. Galileo soggiornò spesso qui a Prato, dove ebbe stretti rapporti di parentela e di amicizia e dove era grandemente ammirato ed amato. Particolarmente gli era gradito il vino della Vigna delle Veneri della fattoria di San Godenzo, appartenente alla famiglia Buonamici legati a lui da parentela . Suo figlio Vincenzo sposò una Bocchineri, famiglia pratese fra le più illustri del tempo.

1 commento:

merci ha detto...

Ein großer und intelligenter Mensch! Ich bewundere ihn! Er hat viel für die Menschen getan!
Ciao