martedì 24 aprile 2012

RELIGIONE (Voltaire)

Dovunque sussiste una società occorre una religione. Le leggi vegliano sui costumi pubblici; la religione sulla vita privata. (Voltaire) – Guai se il mondo dovesse essere governato da atei. (Id.) – Dell’ esistenza di un Dio rimuneratore e vendicatore io non persuaderò mai un giudice scellerato, un barbaro avido di sangue umano, degno di spirare sotto la mannaia del carnefice che egli adopera; ma persuaderò facilmente le anime oneste; e se è un errore, è certo il più bello degli errori. (id.)



1 commento:

Ettelen ha detto...

ciao Patrick, ti ho lasciato un regalino nel mio blog, passa quando vuoi =)